Collane

Collane » 2. Legenda metropolitana » Low Cost, Torino-Dublino Sola Andata

2. Legenda metropolitana

Romanzi e novelle di autori contemporanei

Low Cost, Torino-Dublino Sola Andata
Di Mauro Fiorio PlÓ

176 pagine
10,6 x 17,8 cm
Edizioni Rebus
ISBN: 978-88-901448-3-7
13,50 €

Una ventata controcorrente, un romanzo dove il politicamente scorretto Ŕ la regola, dove il cinismo traccia le linee guida della vita del protagonista senza che questo gli impedisca di pervenire positivamente al lettore. Anzi, paradossalmente Ŕ proprio il suo essere "cattivo" a restituirci un antieroe simpatico, a suo modo affascinante, certamente vero anche e soprattutto quando si diverte a sguazzare nel mare di bugie nel quale non disdegna tuffarsi.
Fuggito da una provincia senza prospettive, in tasca una laurea e pochi spiccioli, si ritrova in Irlanda, precisamente a Dublino, alla ricerca di un lavoro e di un'identitÓ. Sono gli anni dell'Italia Campione del Mondo e del miracolo della Tigre Celtica. Tenta di lasciarsi alle spalle retaggi e stereotipi di un Paese in piena crisi per accorgersi, nemmeno dopo tanto, di come questi retaggi e questi stereotipi siano parte integrante di un'italianitÓ cui neppure lui, italiano dell' hinterland juventino, pu˛ sfuggire.
L'autore:

Mauro Fiorio PlÓ nasce sul finire degli anni Settanta in provincia di Torino, dove passa tutti gli Ottanta e pure i Novanta. Poi va all'UniversitÓ, Scienze della Comunicazione. Si laurea perfino. Nel 2005 lascia l'Italia e si trasferisce in un'Irlanda all'apice del boom economico. Appena arrivato, il boom finisce. Decide di rimanerci lo stesso. Cambia parecchi lavori, cade come tanti suoi simili nella trappola del customer service, dal quale riesce a sfuggire con un discreto scatto da centometrista. L'esperienza per˛ dÓ un frutto: il suo primo libro. Al momento lavora nel settore degli old media: scrive quando capita e beve Guinness quando ha sete. Poteva andargli peggio, tutto sommato.

Login utente
Username:
Password:
Entra automaticamente al prossimo accesso:

Password dimenticata?